Home

Preseleziona la ricerca

Chiesa di Santa Maria del Mezzogiorno – sec. IX-XI

Gli storici fanno risalire la fondazione della Chiesa di Santa Maria del Mezzogiorno, inizialmente chiamata di Santa Maria de Meridie, al periodo di fondazione della città di Catanzaro fra il IX e l’XI secolo. La chiesa dedicata al culto dell’Assunta, era sede della confraternita di San Michele Arcangelo.

La leggenda narra che prima della costruzione della chiesa, nell'orto attiguo, su un albero di fico, appariva ogni giorno a mezzogiorno una bella signora identificata con la Madonna che distribuiva pane e fichi ad alcu­ne persone del luogo e ai bimbi in particolare, riuscendo così a sfamarli nonostante la grande carestia. Tale evento è, oggi, ricordato da un affresco realizzato nel 1991 sulla parete del campanile dal pittore catanzarese Gioacchino Lamanna..

La facciata della chiesa si presenta nel suo rifacimento post bellico, infatti nel 1945 furono restaurati la facciata laterale e fu sopraelevato il campanile.

Il visitatore accede alla chiesa da un ingresso posto sul lato sinistro della navata. L’interno, fatta eccezione per il pavimento realizzato nel 1957, mantiene ancora i tratti del rifacimento sette-ottocentesco. La navata unica è intervallata da tre cappelle per lato, in una delle quali è collocata la fonte battesimale. Mentre sull’altare maggiore possiamo ammirare la statua della Madonna con Bambino del XVII secolo.

Indirizzo: Largo Ferragina
88100 - Catanzaro



Galleria Fotografica

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140