Home

Preseleziona la ricerca

Chiesa Monte dei Morti – sec. XVII

La Chiesa del Monte dei Morti, edificata a partire dal 1712 e terminata nel 1739, è la diretta conseguenza della diffusione del culto verso i defunti, presente in città già intorno al XV secolo attraverso una cassa di contribuzione sostenuta da alcuni notabili della città in un locale presso la Chiesa di Santa Maria di Mezzogiorno, che nel corso della prima metà del ‘600 decisero di realizzare un oratorio dove officiare. Dal 1885 la chiesa fu affidata ai Padri Cappuccini.

L’edificio, l’unico ad essere stato costruito in età tardo barocco, la cui facciata è caratterizzata da un portale  sormontato da una nicchia contenente la statua della Madonna e da un finestrone sopra il quale è stato collocato un teschio.

L’interno si presenta con una pianta a croce greca, sull’altare principale spicca la seicentesca tela della Madonna della Porziuncola, dipinto ad olio del 1642 di Giovanni del Prete. Di particolare interesse artistico anche il pulpito in noce del 1753 intagliato a mano. La cupola è sormontata da un dipinto che raffigura San Filippo Nei nella Gloria ed ai quattro lati grandi tele del 1796 che raffigurano i quattro evangelisti realizzate dal pittore catanzarese Spadea.

Indirizzo: Via XX Settembre
88100 - Catanzaro



Galleria Fotografica

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140