Home

Preseleziona la ricerca

Colombaie Rupestri – Orte Sotterranea – sec. XII

Una tra le colombaie rupestri, ambienti ipogei adibiti all’allevamento di piccioni, osservabili ad Orte, si trova sul lato nord della rupe tufacea su cui sorge l’abitato, la quale affaccia sul fiume Tevere.

In queste strutture, nel caso suddetto di origine medievale, il piccione era allevato per essere mangiato, essendo considerato fin dall’età romana un piatto molto prelibato. Esse erano realizzate secondo precise caratteristiche dovute alla loro funzione: ad esempio dovevano essere al confine del centro storico, per evitare che i rumori disturbassero gli uccelli; pulite e con le finestre possibilmente verso sud, per riscaldare le piccole celle con il sole, caratteristica quest’ultima comunque non sempre rispettata come nel caso di quella di Orte; vicino ad una fonte d’acqua, per il rifornimento dei piccioni; le celle dovevano essere inclinate verso l’interno per impedire la caduta dell’uovo all’esterno. A partire dal XV secolo sembrerebbe poi che la struttura considerata sia stata utilizzata come tintoria per la lana.

Indirizzo: Via Solferino
01028 - Orte (VT)



Galleria Fotografica

Lascia un commento

Commenti e suggerimenti dei visitatori:

emanuele10/04/2014 22:38

Che dire...spettacolare! Non sapevo che Orte nascondesse tali meraviglie...


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140