Home

Preseleziona la ricerca

La Portella Piazza della Porta dell'Olmo

Il nucleo originario dell'antico abitato degli Ernici sorgeva nella parte più alta dell'attuale Fiuggi. Tale agglomerato presentava tutte le strutture tipiche di una civiltà ernica: era, cioè, su un rilievo roccioso facilmente difendibile e fortificato e la cittadella, la parte più difesa e più difficile da espugnare, era conosciuta con il nome di "Arx" che corrisponde oggi al rione "Barriera" a cui si accedeva attraverso una Porta detta dell'Olmo, andata distrutta ali inizi del '900, e collocata nella piazza omonima. Un'altra porta , detta “Portella”, ancora in parte visibile, doveva collegare l'Arx direttamente con l'esterno. La Porta dell’Olmo dunque, insieme alla cinta muraria di cui faceva parte, venne abbattuta per consentire l’ampliamento dell’attuale Piazza Trento e Trieste, Sede del Municipio. Al centro c’era una cisterna che forniva l’acqua al paese, mentre le sfere di pietra che si trovano ai lati della scalinata della Chiesa di Santa Chiara, ornavano anticamente i lati della Porta dell’Olmo, chiamata così per i grandi olmi secolari che la abbellivano.



Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140