Home

Preseleziona la ricerca

Chiesa di Santa Maria delle Grazie

La Chiesa della Madonna delle Grazie di Celano è un edificio dell'XI secolo voluto dal vescovo di Celano per tumulare le ossa degli antichi martiri. Divenuta la chiesa principale dell'incastellamento di Celano, si salvò miracolosamente nell'incendio causato da Federico II nel 1223. Nel corso dei secoli la chiesa ha subito diversi rimaneggiamenti che ne hanno mutato l'aspetto originale. La facciata è maestosa ed austera, in pietra, a capanna con spioventi. Sul portale principale è scolpito uno stemma con l'aquila aureolata, simbolo di San Giovanni Evangelista. Sul lato posto a  sud-est è visibile il duecentesco portale delle donne con un rosoncino cruciforme e un bel tratto di mura antiche decorata da monofore tardo-gotiche. L'interno è a tre navate divise da archi sorretti da pilastri, i soffitti sono in legno, di fattura moderna,  notevole è l'acquasantiera in pietra con lo stemma dei Conti Ruggeri di Celano, del XIV secolo e gli affreschi sulla navata destra risalenti al XIV e XV secolo.



Galleria Fotografica

Lascia un commento