Home

Preseleziona la ricerca

Abbazia di Santa Maria di Mejulano

L'Abbazia di Santa Maria di Mejulano, rappresenta uno degli elementi di maggior valore artistico, culturale e religioso della provincia di Teramo. Situata sul colle omonimo in aperta campagna dove era anticamente situato un tempio dedicato alla dea Flora.

Nell'anno Mille furono i monaci benedettini ad erigere sui resti del tempio e di altre costruzioni romane l'Abbazia. Nel XIII secolo passò alle dipendenze del celebre monastero di S.Pietro a Ferentillo fondato da Foroaldo III Duca di Spoleto ed i Monaci Spoletani le donarono la statua bizantina della Madonna di Mejulano.

Alla fine del XV secolo venne donato dai duchi di Atri ai Monaci celestini che arricchirono ed abbellirono l'edificio. Soppresso dalle leggi Napoleoniche per il Monastero iniziò un periodo di declino e saccheggi, in cui venne destinato a diversi usi tra cui il più terribile, durante la seconda guerra mondiale, come campo di concentramento.

Questa parentesi di decadenza è terminata solo in epoca recente con il restauro dell'edificio e la presa in gestione da parte del comune di Corropoli. Le facciate dell'edificio sono in laterizio, decorate con elementi d'ispirazione gotica. Nella parte sinistra della facciata principale vi è un corpo più elevato che anticamente costituiva la facciata della chiesa del Monastero. All'interno dell'abbazia vi è un bel chiostro in stile romanico con i porticati che culminano in volte a vela.



Galleria Fotografica

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140