Home

Preseleziona la ricerca

Piazza Sordello

Piazza Sordello a Mantova occupa la zona dove un tempo sorgeva l’antica città romana e per secoli, fin dal 1330, la piazza è rimasta il centro della vita politica, mondana e religiosa della città con l'architettura predominante del Basso Medioevo e inserimenti collocabili nel 1700.  La piazza è perciò un ottimo punto di partenza per un meraviglioso itinerario turistico delimitata com’è da alcuni dei più antichi e interessanti monumenti: le splendide trifore degli edifici dell’epoca dei Bonacolsi, che segnano il limite occidentale della piazza, poi dall’angolo più lontano dal Duomo si osservano la Torre del Gabbia e il sottostante Palazzo Acerbi, il Palazzo Castiglioni, il quattrocentesco Palazzo degli Uberti col suggestivo vicolo Bonacolsi, e il settecentesco Palazzo Vescovile. Usciti dalla cattedrale inoltre proseguendo sul lato orientale della piazza si trova il Palazzo Ducale articolato nei suoi diversi edifici tra cui il Castello di San Giorgio, capolavoro di Bertolino da Novara, al cui interno si trova l’opera d’arte di Andrea Mantegna, la celebre Camera degli Sposi.

Indirizzo: Piazza Sordello
46100 - Mantova (MN)



Lascia un commento

Commenti e suggerimenti dei visitatori:

laura07/10/2013 22:11

Adoro questa piazza! Bellissima con la tecnica della panoramica in virtual tour....