Home

Preseleziona la ricerca

Via del Tritone

Via del Tritone prende il nome dalla Fontana del Tritone, opera del Bernini situata su Piazza Barberini, dalla quale inizia un percorso di edifici barocchi alternati ad imponenti palazzi umbertini. La via, un tempo stretta e tortuosa, subì profondi ampliamenti tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, diventando così il lungo rettilineo odierno. Intorno al 1873 via del Tritone fu allargata nel tratto più in basso attraverso l’abbattimento di varie case e lo sventramento di Palazzo Poli, in seguito con l’apertura di Largo del Tritone, collegata con il traforo Umberto I fino a Via Nazionale, vennero edificati quattro edifici identici tra cui l’albergo internazionale Select Hotel, attuale Palazzo de “Il Messaggero”, e il grande Magazzino Old England, sede della Banca d’America e d’Italia. Un tempo su Piazza Barberini, attraversando Via del Tritone, passava anche il festoso corteo chiamato “Trionfo delle fragole”, dove carrozze e carri agricoli pieni di fragole e festoni di fiori partivano con in testa la statua di Sant'Antonio, portata dal più anziano dei contadini, fino a raggiungere Piazza della Rotonda al Pantheon, dove le cosiddette “fravolare” intrecciavano tarantelle e saltarelli, distribuendo ai presenti il palmi di fragole.



Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140