Home

Preseleziona la ricerca

Chiesa di San Carlo Borromeo - Sec. XVII

Non lontano dalla Chiesa Madonna dei Panelli si erge la bella Chiesa di San Carlo Borromeo, edificata agli inizi del XVII secolo e una delle prime parrocchie dedicate al santo vescovo milanese, San Carlo Borromeo, canonizzato nel 1610. Nel 1664 venne costruita la cappella dedicata all'Annunciazione di Maria con un elegante altare e forse questa fu l'origine della costruzione della navata laterale che affiancò quella centrale.

All'interno la navata centrale ha l'altare maggiore in pietra leccese con ai lati gli stemmi della cittadina e sopra lo sovrasta un organo a canne settecentesco. Molto bello è l'altare dedicato al santo patrono, ricco di ornamenti e di raffigurazioni di santi sulla tela centrale, nelle statue laterali e nei bassorilievi, mentre nella navata laterale rimane la tela della Madonna del Carmine dell'antico altare. San Carlo Borromeo si festeggia il 4 novembre, ma solo se questo giorno cade di domenica, altrimenti le celebrazioni si spostano a quella successiva e l’elezione del santo a protettore di Acquarica del Capo è collegata alla miracolosa guarigione che il barone Fabrizio Guarino ottenne, probabilmente nella prima metà del 1600, grazie all’intercessione di San Carlo.

Indirizzo: Piazza San Carlo
73040 - Acquarica del Capo (Le)



Lascia un commento