Home

Preseleziona la ricerca

Nel Salento: Ugento e dintorni

Da Acquarica del Capo ad Ugento, passando per Presicce

Un tour verso sud, nel Salento, terra di passaggio di molte popolazioni che hanno lasciato la propria traccia. Il nostro itinerario scopre alcuni centri famosi per il turismo estivo, ma anche ricchi di palazzi, chiese, stradine storiche.

  • Artistici - Culturali
  • Automobile
  • Enogastronomia

immagine della tappa a Acquarica del Capo

Immagine di Acquarica del Capo

La prima tappa del nostro tour è Acquarica del Capo che potete raggiungere da Bari attraverso la A14, proseguendo poi per Lecce da dove si prende la SS101 in direzione Gallipoli e si continua sulla SS274 per S. Maria di Leuca, seguendo le indicazioni.

Acquarica del Capo è un centro frequentato dal turismo nazionale e internazionale per la sua posizione nel sud del Salento e le sue bellezze storico – artistiche. Nel centro storico potrete visitare il Castello, la cui costruzione risale all'epoca normanna. Tra i monumenti più importanti ci sono anche la Chiesa di S. Maria dei Panetti, risalente al secolo XI, e la Chiesa di San Carlo Borromeo, in stile barocco. Bella anche la passeggiata tra le case del centro storico che costituiscono un agglomerato davvero suggestivo Acquarica del Capo è molto interessante anche per il ricordo di antiche tradizioni locali ed attività, come i “trappeti a grotta”, usati per la produzione locale dell'olio di oliva in cavità sotterranee, e la lavorazione del giunco, valorizzata dal Museo del Giunco Palustre.

Spostatevi ora alla seconda tappa del percorso, Presicce, che dista circa 2,5 Km attraverso la SS475.

 

immagine della tappa b Presicce

Immagine di Presicce

Arrivati a Presicce, potete dirigervi direttamente nella piazza centrale, Piazza del Popolo, dove ammirare il Palazzo Ducale e, all'interno dell'edificio, il Museo della Civiltà Contadina. Nelle immediate vicinanze si trova Piazza Villani, dove si trova la Chiesa Madre di Sant'Andrea Apostolo. Arrivata l'ora di mangiare non potete perdervi i piatti tipici del territorio. Proprio vicino Piazza Villani si trova la Trattoria L'Antica Pietra, in un pittoresco vicolo e con un ambiente familiare ed accogliente.

Dopo pranzo potete riprendere il cammino in automobile verso la prossima tappa, Ugento, che dista circa 11 Km. Prendete la SS274 ed uscite per Ugento Sud-Taurisano. Seguite le indicazioni che vi porteranno nella SP66, fino ad Ugento.

italiavirtualtour.it consiglia

immagine della tappa c Ugento

Immagine di Ugento

Ugento si affaccia sul Mar Ionio ed è una località molto frequentata dai turisti per gli 8 Km di spiagge dove si trovano le zona marine di Torre San Giovanni, Torre Mozza, Lido Marini. Partendo con un itinerario in città da Piazza Adolfo Colosso, andate a sinistra per la Cattedrale. Prendete poi Via Minturno per raggiungere il Castello di epoca normanna. Da qui addentratevi nelle stradine dove si trovano palazzi e chiese che hanno valso ad Ugento la denominazione di “Città d'Arte” e “Località ad Economica Turisitica” nel 2008. Sulla costa invece dal 2007 è stato aperto il Parco Naturale Regionale di Ugento che conserva e valorizza un paesaggio ancora ricco e diversificato. Proseguendo il tour nel centro, potete visitare anche il Palazzo Vescovile, risalente al XVII secolo, con alcune parti della prima costruzione del XVI secolo.

 

 

italiavirtualtour.it consiglia

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140