Home

Preseleziona la ricerca

Piazza Umberto I

A Piazza Umberto I si trova il monumento più grandioso di Rocca Priora, il Palazzo Baronale, oggi sede del Municipio, sorto sull’antico castello già appartenuto agli Annibaldi. Tuttavia, ben poco resta del vecchio “castrum” medievale dell’XI secolo, solo le fondamenta e qualche torrione. Successivamente, i Savelli, succeduti agli Annibaldi all’inizio del XV secolo, restaurarono ed ampliarono il vecchio maniero trasformandolo in un Palazzo residenziale. Esso infatti servì come residenza abituale del Barone, che spesso dava ospitalità a personaggi importanti, come Papa Pio II nel 1463 e, un secolo dopo, all’affascinante Beatrice Cenci, che nel suo obbligato peregrinare sostò per diversi giorni nel sontuoso palazzo. Quando poi i Savelli, nel 1596, decaddero per vari fattori economici, anche il Palazzo cominciò ad andare in rovina, finché nel 1880 l’Amministratore comunale decise di intervenire affidando all’architetto conte Francesco Vespignani l’incarico di ricostruire, sui ruderi del vecchio maniero, il castello nello stile del XV secolo. L’edificio si affaccia su Piazza Umberto I  con il suo prospetto anteriore fortemente caratterizzato dalla scala a doppia rampa che si inserisce nella severa facciata, e dalla linea merlata che ne segna il coronamento, mentre la facciata posteriore si apre sul piazzale panoramico di Piazza Zanardelli.



Lascia un commento