Home

Preseleziona la ricerca

Tour lungo la Costiera Sorrentina

Meta a Massa Lubrense  passando per Piano di Sorrento, Sant'Agnello  e Sorrento. Preparatevi ad ammirare uno dei paesaggi più belli del mondo, dove le colline e le montagne si immergono nel mare turchese, illuminato da un sole sempre splendente; ovunque si avverte il profumo della vegetazione spontanea, ma anche degli ulivi, delle viti e degli alberi di limone. Il nostro tour, della durata di due giorni, ricerca le località, ben note al turismo nazionale e internazionale, che si affacciano sulla celebre costa di Sorrento.
  • Artistici - Culturali
  • Natura e Relax
  • Moto
  • Automobile

immagine della tappa a Meta

Immagine di Meta

Per raggiungere la prima tappa del tour, Meta, dovrete percorrere l'autostrada A3 ed uscire a Castellammare di Stabia, per poi proseguire seguendo le indicazioni verso Vico Equense e Meta. Sarete subito affascinati dalla bellezza di questa località che nasconde origini greche e romane, ma svela la sua anima settecentesca nel suggestivo centro storico fatto di case nobiliari con portali in pietra e cortili. Passeggiando e scoprendo stradine, piazzette, scorci, visitate la Chiesa di Santa Maria del Lauro, risalente al secolo XIII. A questo punto prendete la via del mare attraverso i vicoli che scendendo arrivano alla grandissima spiaggia di Alimuri.

Dopo una passeggiata, riprendete l'automobile per raggiungere la seconda tappa del tour, Piano di Sorrento, a circa 2 Km di distanza sulla SS 145.

immagine della tappa b Piano di Sorrento

Immagine di Piano di Sorrento

Anche questa località ha un fascino tutto particolare che potrete sperimentare con una passeggiata nel suo centro storico. Tra i vicoli spuntano qua e là edicole votive in maiolica ed emergono alla vista portali di antichi casali, con i loro cortili. Riprendendo l'automobile dirigetevi verso il mare, a circa 2 Km di distanza. Percorrete Corso Italia in direzione Via dei Pini, prendete a destra Via Bagnulo e, dopo 1 Km, girate a sinistra su Via Madonna di Roselle. Dopo 350 metri svoltate a destra su Ripa di Cassano. Vi trovate nel pittoresco borgo marinaro di Cassano, erede di un'antica tradizione di pescatori, zona oggi frequentata dai turisti e dotata anche di una bella spiaggia. Fermatevi a mangiare in un ristorantino le specialità della Penisola Sorrentina e fate una riposante sosta sul mare. Riprendete l'automobile per raggiungere la prossima tappa del tour, Sant'Agnello, a poca distanza. Da Marina di Cassano prendete Via Ripa di Cassano e proseguite fino a Via Iommella Grande entrando nel centro dell'abitato.

immagine della tappa c Sant'Agnello

Immagine di Sant'Agnello

Dal paese di Sant'Agnello godrete di una spettacolare vista sul paesaggio circostante. Se siete amanti dei belvedere, prima di raggiungere il centro, dirigetevi verso i Colli di Fontanelle, proprio alle spalle dell'abitato: è il punto migliore per osservare il panorama. Nel centro di Sant'Agnello , come nel resto delle località della Penisola Sorrentina, si trovano angoli pittoreschi, dove i turisti passeggiano tranquillamente tra antiche case, stretti vicoli e piazzette. Partite da Piazza Matteotti, dove si trova anche un Monumento ai Caduti, ed addentratevi nel Rione Angri. Completa la visita la Chiesa di San Prisco e Agnello, risalente al XVII secolo. In questa zona potrete cercare un hotel o un b&b dove trascorrere la notte e proseguire il tour il giorno seguente con rinnovate energie. Non perdetevi un aperitivo al tramonto e una cena a base di pesce sul mare, nell'incanto della Costiera Sorrentina.

 

immagine della tappa d Piazza Tasso - Sorrento

Immagine di Piazza Tasso - Sorrento

Dal paese di Sant'Agnello spostatevi, percorrendo la SS 145, alla prima tappa del secondo giorno di tour, Sorrento. Sarete immediatamente rapiti dall'atmosfera di questa città, immersa nel verde delle colline e affacciata sul mare più azzurro. Una visita a piedi può iniziare da Piazza Tasso, nel cuore dell'abitato, in ricordo dello scrittore nato qui. A pochi passi si trova la Villa Comunale, che possiede uno dei belvedere più fotografati d'Italia, luogo davvero imperdibile. Sempre nelle vicinanze sorge il Santuario della Madonna del Carmine. Tutto intorno si snodano le stradine del centro storico di Sorrento.

immagine della tappa e Piazza della Vittoria - Sorrento

Immagine di Piazza della Vittoria - Sorrento

Prendendo Via San Francesco, si raggiunge l'omonima Chiesa, con un bel chiostro ed un monastero annesso. Proseguendo sulla stessa strada, arriverete in Piazza della Vittoria, che offre un altro incredibile punto di vista sul Golfo di Napoli e la costa. Al centro sorge anche un Monumento ai Caduti. Continuate ancora il percorso su Via Marina Grande, fino a raggiungere la Chiesa di Sant'Anna, la cui prima costruzione risale al XVII secolo, quando qui sorgeva un borgo di pescatori.

immagine della tappa f Via degli Aranci - Sorrento

Immagine di Via degli Aranci - Sorrento

Arrivata l'ora di mangiare, non può mancare un assaggio dei sapori locali. Vi suggeriamo di tornare a Piazza Tasso, in pieno centro, per prendere Via Fuorimura e, sulla destra, la Via degli Aranci, dove troverete, nella piccola traversa sinistra Via Parsano Vecchia, il Ristorante O Sole Mio. Allegro e familiare, è perfetto per una rapida pausa pranzo, con l'immancabile forno a legna. Dopo pranzo prendete sulla sinistra Via Sant'Antonio e raggiungete l'omonima basilica, risalente al XVII secolo. A questo punto potete riprendere l'automobile per spostarvi alla prossima tappa del tour, Massa Lubrense.

italiavirtualtour.it consiglia

immagine della tappa c Massa Lubrense

Immagine di Massa Lubrense

Ultima tappa dell'itinerario in terra sorrentina, Massa Lubrense è legata ad antiche leggende, secondo le quali le sirene abitavano le sue acque. Per visitare la località bisogna spostarsi tra le sue frazioni. A Punta Campanella ad esempio, di trova un Parco Marino che tutela un ambiente costiero d'inestimabile valore. Dal Porto di Marina della Lobra, potrete invece ammirare l'isolotto di Vercece e, per finire, vi suggeriamo di raggiungere il borgo di Sant'Agata sui Due Golfi, che vi regalerà un tramonto con vista dell'Isola di Capri, e Annunziata, un'altra frazione che offre viste spettacolari. Per finire potete pernottare in uno dei suoi hotel o un altro tipo di struttura ricettiva, come l'Agriturismo La Lobra che gode dell'incantevole paesaggio sorrentino e offre ai propri ospiti prodotti tipici ottenuti da agricoltura biologica.

Lascia un commento

Commenti e suggerimenti dei visitatori:

luisa13/11/2013 01:49

Che cosa dire di questo itinerario: wow!