Home

Preseleziona la ricerca

Concattedrale di Santa Maria Argentea

In posizione leggermente defilata sulla piazza principale di Norcia si trova la Concattedrale dedicata a Santa Maria Argentea. La chiesa risale al XVI secolo e venne costruita in questa posizione per sostituire la pieve medievale abbattuta per costruire il Palazzo della Castellina, di cui ha mantenuto il nome. La vecchia pieve, a sua volta aveva ereditato il nome dal tempio della Dea Fortuna Argentea, che qui sorgeva fino al II secolo quando venne convertito in luogo di culto cristiano. I vari terremoti che hanno colpito la Valnerina hanno reso necessari numerosi interventi che hanno modificato l’aspetto dell’edificio.

La facciata della concattedrale è semplice con tetto a capanna e un portale sormontato da un timpano. Molto d’impatto è il campanile a base quadrata sul lato destro della facciata, eretto alla fine del IX secolo.

L’interno della chiesa è a pianta basilicale, suddiviso in tre navate. Lo stile è settecentesco e sugli altari sono esposte preziose tele e a sinistra del presbiterio si trova la cappella dedicata alla Madonna della Misericordia realizzata da Francesco Duquesnoy alla metà del XVII secolo, con al centro un affresco cinquecentesco  della Madonna con Bambino, San Benedetto e Santa Scolastica, attribuito alla bottega degli Sparapane. Particolarmente caro ai fedeli nursini, venne portato qui dopo la costruzione della cappella per conservarlo al meglio. Interessante anche il crocifisso realizzato nel 1494 da Giovanni Teutonico, esposto nella navata sinistra ed utilizzato per le sacre rappresentazioni.

Indirizzo: Piazza San Benedetto
06046 - Norcia (PG)



Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140