Home

Preseleziona la ricerca

Abbazia del Patire - sec XI

L’Abbazia di Santa Maria del Patire, che sorge in località Patire a Rossano Calabro, rappresenta uno degli esempi più belli di architettura sacra che si può ammirare in questa zona.

Punto di riferimento culturale e spirituale di assoluta rilevanza, il complesso abbaziale del Patirion, costituito dalla Chiesa e dal Monastero, è il risultato e l’emblema della fruttuosa fusione di tre civiltà, quella bizantina, quella araba e quella normanna.

L’edificio presenta ancora oggi intatta la propria maestosità: costruito in pietra, mostra una pianta basilicale a tre navate, una facciata piuttosto sobria dominata da un rosone centrale e tre cupole di chiara derivazione bizantina. All’interno della Chiesa, detta anche di Santa Maria Nuova Odigitria, sono conservati splendidi pavimenti a mosaici, tetti in legno e imponenti file di colonne. Tra le tante opere d’arte che vi sono conservate vi segnaliamo una statua della Vergine ed un Crocifisso in legno intagliato.

Dell’antico Monastero del Patire sono visitabili il Chiostro, il Campanile e i resti delle mura di cinta insieme al frammento di un affresco appartenente ad un’opera ben più grande andata però perduta. Un’ultima annotazione merita il nome “Patire”: questo, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non va ricondotto alla sofferenza e alla sua funzione purificatrice per i Cristiani, quanto piuttosto alla voce greca “patér”, “padre”, con chiaro riferimento a San Bartolomeo, fondatore del monastero.

Indirizzo: Località Patire
87067 - Rossano (CS)
Tel: 0983/525263



Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140