Home

Preseleziona la ricerca

Museo provinciale Lucania

Visitando la Certosa di Padula, gioiello architettonico e patrimonio dell’umanità (UNESCO) è possibile visitare il Museo Archeologico Provinciale della Lucania Occidentale.

Fondato nel 1957 e allestito nella cosiddetta “casa bassa” della Certosa, raccoglie principalmente una serie di reperti recuperati nell’area di Padula, oltre a preziosi materiali della necropoli in località Menafra a Sala Consilina. La raccolta copre un arco di tempo di ben 16 secoli, dal X sec. a.C. al VI sec. d.C. Dai corredi funebri dell’età del ferro, alle sepolture che vanno dal VIII al V sec. a.C., sino all’età repubblicana. La necropoli di Padula è caratterizzata dalla presenza di vasi greci, attici, di eccellente qualità. Di grande interesse, i reperti di III e IV secolo d.C. provenienti da una villa romana trasformata in basilica paleocristiana. L’esposizione è destinata ad ampliarsi, con l’aggiunta di nuovi suppellettili provenienti dalla Valle di Diano e dai territori ricchi di storia ad essa connessi.



Galleria Fotografica

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140