Home

Preseleziona la ricerca

Mura Aureliane - 270-273 d.C.

Le Mura Aureliane sono il tracciato originario che segnava il confine doganale di Roma, linea di continuità tra il passato e il presente, mura difesive per proteggere la città di Roma dall'invasione dei barbari. Fatte costruire dall’Imperatore Aureliano tra il 270 e il 273, le Mura Aureliane hanno sempre avuto un ruolo difensivo e sono rimaste inviolate fino al 20 settembre 1870, giorno della famosa breccia di Porta Pia. Oggi le mura mantengono ancora uno stato di conservazione buono per circa tutta la maggior parte del loro tracciato originale, infatti 12,5 km dei 19 originali sono ancora visibili. Di particolare interesse sono le imponenti porte d’ingresso che si sviluppano verso le numerose strade consolari, sono circa 18, tra le quali Porta del Popolo (ex Porta Flaminia), Porta Salaria, Porta Pinciana, Porta Ardeatina, Porta San Giovanni, Porta Metronia, Porta Cornelia e Porta San Sebastiano. Oggi all’interno di quest'ultima ha sede il Museo delle Mura, realizzato nel 1930, che conserva camminamenti, mosaici, torri ed altri resti antichi delle stesse mura aureliane.



Galleria Fotografica

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140