Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Agnolotti

Gustosa e ricca pasta ripiena, gli Agnolotti, primo piatto di pasta fresca tipico del Piemonte, possono essere farciti con un numero infinito di ingredienti che variano a seconda della zona in cui vengono prodotti. Quella che proponiamo è la ricetta classica degli agnolotti di carne, quelli che venivano preparati dalle massaie nelle campagne piemontesi utilizzando gli avanzi di carne dei giorni precedenti. Facili da preparare possono essere conditi con un sugo di carne o di verdure oppure semplicemente con burro e salvia.
 

Ricetta - Agnolotti

Ingredienti

400 g di farina
5 uova
½ bicchiere d’olio extravergine d’oliva
150 g di carne macinata di vitella o di manzo
150 g di carne macinata di suino
50 g di borragine
rosmarino
1 spicchio d’aglio
50 g di parmigiano reggiano grattugiato
50 g di burro

 

  • Tempi di
    preparazione 60' min
  • Difficoltà
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

Iniziamo con il preparare la sfoglia mescolando su una spianatoia la farina con le uova e un pizzico di sale e impastando tutto energicamente per ottenere una pasta liscia e omogenea che lasceremo riposare mezzora coperta con uno strofinaccio. Quindi la stendiamo in una sfoglia molto sottile di massimo 2 millimetri. Procediamo con il preparare il ripieno facendo rosolare la carne per 10 minuti in una padella alta con l’aglio e l’olio extravergine.

A fine cottura aggiungiamo la borragine che avremo precedentemente scottato in acqua bollente e frulliamo il tutto aggiungendo l’uovo, il rosmarino, il parmigiano. Farciamo, quindi metà della sfoglia adagiando delle cucchiaiate di ripieno in fila, lasciando un dito circa di spazio tra una cucchiaiata e l’altra.

Richiudiamo su se stessa la sfoglia e facciamo pressione con le dita per definire ogni agnolotto, quindi tagliamo con una rotella o con un coltello da cucina.

Cuociamo gli agnolotti in abbondante acqua salata bollente per 10 minuti e condiamo a piacimento. Servire caldi.

Valentina Sanesi

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento

Commenti e consigli dei visitatori:

elisa08/10/2013 12:22

Che buoni...ho già l'aquolina in bocca!