Home

Preseleziona la ricerca

La Costiera Amalfitana: da Cetara a Minori

Da Cetara a Minori, passando per Maiori e Tramonti Assaporate lentamente odori e colori di questo itinerario attraverso la Costa Amalfitana: non solo mare turchese e scogliere, ma anche spiagge di sabbia finissima, paesini pittoreschi, barche di pescatori e chiese antichissime. Tutto questo costituisce un'unità indissolubile in uno dei luoghi più belli del mondo, meta di turisti di ogni nazionalità.
  • Artistici - Culturali
  • Moto
  • Automobile

immagine della tappa a Cetara

Immagine di Cetara

La prima tappa del nostro itinerario è Cetara, raggiungibile attraverso l'Autostrada A3 e uscita Vietri Sul Mare. Vi troverete così a percorrere la Strada Statale Amalfitana. Il paese di Cetara ha mantenuto l'aspetto di un tempo di piccolo centro di pescatori, regalando oggi scorci estremamente pittoreschi. L'abitato si affaccia su una conca dominata alle spalle dal Monte Falerzio. Il panorama della spiaggia è caratterizzato dalla Torre Angioina, antico punto di avvistamento e difesa della costa. Fate una passeggiata tra le vie del centro storico per assaporarne l'atmosfera quasi fuori dal tempo, ammirate la vista della scogliera e della spiaggia sottostante e fermatevi ad assaporare il pesce locale, sapientemente cucinato, in un ristorantino del paese come il Ristorante Al Convento, aperto all'interno di un edificio seicentesco.

Dirigetevi verso la seconda tappa del percorso, Maiori, a circa 1,8 Km sulla strada costiera SS163, dalla quale godrete di un panorama mozzafiato.

italiavirtualtour.it consiglia

immagine della tappa c Maiori

Immagine di Maiori

Arrivati a Maiori, vedrete che questo abitato è oggi una località balneare molto frequentata. Nel centro storico non potete perdervi la bellissima Chiesa di S. Maria a Mare, con una cupola decorata a maioliche. Questa chiesa risale al XII secolo, ma subì modifiche in varie fasi: il soffitto a cassettoni ed il campanile sono del XVI secolo. La spiaggia è ovviamente l'attrazione principale di Maiori e sono previste escursioni in barca alle suggestive Grotte Pandane.

Potete riprendere l'auto per raggiungere un'altra tappa del nostro itinerario che si trova nell'interno, fuori del più consueto percorso della Costiera Amalfitana. Tramonti si trova infatti a circa 5, 8 Km da Maiori, sulla SP2.

immagine della tappa d Tramonti

Immagine di Tramonti

Vale la pena abbandonare per un momento la costa per raggiungere il Comune di Tramonti, in realtà un insieme di tredici suggestivi borghi. Ognuno è un vero gioiello, con le case di pietra raggruppate intorno ad una chiesa. Potete visitare ad esempio Campinola, con la Chiesa di San Giovanni Battista, il borgo di Figline e la Chiesa di San Pietro Apostolo, S. Elia e la Chiesa di San Giovanni. Il panorama circostante e i profumi della vegetazione spontanea, degli orti e dei vigneti, renderanno ancor più piacevole la vostra visita.

Potete poi tornare verso Maiorie riprendere la strada lungo la Costiera Amalfitana, fino a raggiungere Minori, a circa 3 Km.

 

italiavirtualtour.it consiglia

immagine della tappa c Minori

Immagine di Minori

Fuori l'abitato di Minori si conservano i resti di una villa romana risalente al I secolo d.C. dove potrete ammirare mosaici, affreschi e un bel ninfeo. La località è tra le più frequentate per la spiaggia di sabbia finissima e le numerose strutture turistiche. In Via Vescovado potrete ammirare la Basilica di S. Trofimena, ricostruita nel XVIII secolo. Nella cripta si conservano le spoglie della patrona di Minori. La località è frequentata come il resto dei centri della Costiera Amalfitana per la bellezza del paesaggio, delle spiagge e del centro fatto di stradine e case colorate. Fermatevi a cena  prima di ripartire per assaporare altre specialità di pesce e magari terminare il pasto con un buon bicchiere di limoncello. Consigliamo il Ristorante La Botte, nel cuore del centro storico, dove oltre ai piatti tipici della zona, potrete scegliere di mangiare un'ottima pizza.

Lascia un commento

Commenti e suggerimenti dei visitatori:

renato23/01/2014 00:06

Che posti incredibili, che mare, che sapori e che profumi...la Costiera è un'esperienza unica, mistica, da non perdere!