Home

Preseleziona la ricerca

Escursione in Ciociaria: da Anagni a Cassino

Da Anagni a Cassino, passando per Arce


Un tour attraverso alcune città storiche della Ciociaria, terra occupata anticamente dai romani che si sovrapposero ad una popolazione già allora decisamente pastorale. Il percorso rintraccia segni delle occupazioni più antiche, ma anche delle vicende successive che hanno contraddistinto questi centri.
  • Artistici - Culturali
  • Religiosi
  • Moto
  • Automobile

immagine della tappa a Anagni

Immagine di Anagni

Si può raggiungere Anagni attraverso l'autostrada A1 Roma-Napoli, con uscita Anagni – Fiuggi Terme. Da Roma è anche possibile seguire la Casilina in direzione Frosinone, poi prendere l'uscita per Anagni. Conosciuta come la Città dei Papi, si trova sopra uno sperone roccioso che domina la Valle del Sacco. Arrivati in città, prendete Via Vittorio Emanuele II. All'altezza di Porta Cerere, rifacimento ottocentesco di una porta romana, si vedono i resti delle antiche mura. Superata la via di accesso, si trova la Casa Barnekov, risalente al XIII secolo, con rimaneggiamenti del XIX. Di fronte potrete ammirare la Chiesa di Sant'Andrea (XVIII secolo) con un campanile del XIII secolo. Prendendo la ripida Via Piscina, arriverete al Monumento degli Arcazzi, quattro grandi arcate di sostegno alle mura della città.
Proseguite il tour lungo Via Vittorio Emanuele II fino alla zona della Anagni medievale e a Piazza Cavour, dove si trova il Palazzo Comunale e un belvedere. Da qui si può continuare a salire e si prende il vicolo di San Michele, fino al Palazzo di Bonifacio VIII. In cima alla salita potrete vedere i resti dell'antica acropoli e la Piazza Innocenzo III dove si trova la Cattedrale di Santa Maria, in stile romanico. Nella cripta conserva affreschi molto antichi e di notevole pregio. Prima di ripartire da Anagni, potreste cercare un ristorante nel centro storico per assaggiare piatti tipici della tradizione ciociara.

immagine della tappa b Arce

Immagine di Arce Da Anagni tornate sulla A1 Roma-Napoli e uscite all'altezza di Ceprano per seguire le indicazioni verso Arce. Potete fare una passeggiata per il centro storico di questo paesino e visitare la parrocchiale (1702-1744), la Chiesa dei Ss. Apostoli Pietro e Paolo. Nelle vicinanze, nella frazione di Isoletta, si trova l'area archeologica di Fregellae, dove si possono vedere resti di case e terme romane.

immagine della tappa c Cassino

Immagine di Cassino

Prendete ora la SS6 per raggiungere Cassino (in totale sono circa 25 Km). Questa città è stata interamente distrutta dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, ricordati da un suggestivo Monumento alla Pace. Iniziate direttamente la salita verso Montecassino attraverso Via Di Biasio che fiancheggia il Parco Archeologico “Casinum”. All'interno si possono ammirare molti monumenti antichi come un anfiteatro ed un teatro, oltre ad un Museo Archeologico Nazionale.
Dopo la visita all'abitato di Cassino raggiungete il complesso dell'Abbazia di Montecassino, fondato da San Benedetto all'interno dell'antica acropoli, fu in parte distrutto nel corso della guerra, trovandosi proprio in una zona di scontro aperto tra gli eserciti. Il luogo resta comunque molto suggestivo e merita sicuramente una visita attraverso i chiostri, la chiesa e il museo.

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140