Home

Preseleziona la ricerca

La Sabina e la provincia di Rieti

Itinerari Turistici

Cattedrale di Santa Maria Assunta Lago di Paterno  Eremo di San Cataldo Museo Civico Cattedrale di Santa Maria Assunta

La Madre di Roma
e la Provincia di Rieti
con i 73 comuni

Rieti
Cattedrale di Santa Maria Assunta

La Madre di Roma
e la Provincia di Rieti
con i 73 comuni

Castel Sant'Angelo
Lago di Paterno

La Madre di Roma
e la Provincia di Rieti
con i 73 comuni

Cottanello
Eremo di San Cataldo

La Madre di Roma
e la Provincia di Rieti
con i 73 comuni

Rieti
Museo Civico

La Madre di Roma
e la Provincia di Rieti
con i 73 comuni

Poggio Mirteto
Cattedrale di Santa Maria Assunta

"La Sabina": aree geografiche

Eco-sostenibilità, olio, agricoltura ed acqua: sono queste le parole d’ordine della Sabina. Una regione storico-geografica dell’Italia centrale e che oggi coincide per gran parte con il territorio della provincia di Rieti.

La Sabina regala un interessante connubio di storia e natura come l'Abbazia di Farfa, Greccio sulle tracce di San Francesco, le sue oasi naturalistiche come i Laghi del Salto e del Turano, l'ulivo più longevo d'Europa a Canneto, l'Alta Valle del Velino.

La Sabina eccellente ti accoglie:

La forza degli ulivi, la maestosità delle querce, il verde dell'ambiente, le usanze e i costumi.

La Sabina, con le sue verdi colline, il suo territorio abbondante d'acqua, si presenta con un paesaggio punteggiato da ulivi secolari, querce maestose e filari di viti. Un paesaggio rimasto immutato nel corso del tempo, a pochi chilometri da Roma, che conserva nei suoi borghi medievali, nella sua Valle Santa, nelle Ville romane, tracce tangibili di un importante passato.