Home

Preseleziona la ricerca

Vigneto di Vittorito Piazza Piè di Corte - Corropoli Torre dell'Orologio - Colonnella

Dalle case di terra alla Grotta di Sant’Angelo, tutti segreti della Val Vibrata


Vigneto di Vittorito

Dalle case di terra alla Grotta di Sant’Angelo, tutti segreti della Val Vibrata


Piazza Piè di Corte - Corropoli

Dalle case di terra alla Grotta di Sant’Angelo, tutti segreti della Val Vibrata


Torre dell'Orologio - Colonnella

"La Val Vibrata": i comuni

Storia

Le prime testimonianze dell’uomo in Val Vibrata risalgono già all’epoca preistorica, come testimoniano i numerosi graffiti rinvenuti all’interno della Grotta di Sant’Angelo e in altre zone limitrofe.

Nelle varie epoche successive il territorio teramano è caduto sotto il dominio dell’impero romano, dove i centri urbani assumono la loro definitiva forma urbanistica, dei Normanni, dei Borboni e ha conosciuto un periodo floridissimo nel medioevo. Numerosi i ruderi ed i monumenti presenti ancora oggi, che accertano l’influenza e la differenza culturale ed architettonica delle varie popolazioni passati sul territorio. Non è il caso di dimenticare l’importanza, anche storica, che ha avuto la pastorizia, intesa come identità regionale, che ha favorito ed incrementato la “civilizzazione montana”, una sorta di economia locale che contraddistingueva l’entroterra teramano.

val vibrata e la cultura abruzzese

Anche la religiosità popolare in passato, come oggi, costituisce uno dei filoni più importanti, numerosi sono i riti cristiani e religiosi che caratterizzano il territorio.

storia e cultura della val vibrata, vivi la val vibrata

Oggi la Val Vibrata è formata da dodici Comuni che costituiscono un’unione chiamata Città – Territorio Val Vibrata e sono: Sant’Omero, Alba Adriatica, Tortoreto, Sant’Egidio alla Vibrata, Civitella del Tronto, Corropoli, Ancarano, Nereto, Colonnella, Controguerra, Torano, Martinsicuro e Torano Nuovo, alcuni di loro sono dei borghi medievali arroccati sulle bellissime colline teramane, altri invece affacciano sulla rinomata costiera adriatica.