Home

Preseleziona la ricerca

Vigneto di Vittorito Piazza Piè di Corte - Corropoli Torre dell'Orologio - Colonnella

Dalle case di terra alla Grotta di Sant’Angelo, tutti segreti della Val Vibrata


Vigneto di Vittorito

Dalle case di terra alla Grotta di Sant’Angelo, tutti segreti della Val Vibrata


Piazza Piè di Corte - Corropoli

Dalle case di terra alla Grotta di Sant’Angelo, tutti segreti della Val Vibrata


Torre dell'Orologio - Colonnella

"La Val Vibrata": i comuni

Cucina

La Val Vibrata è un territorio ricco di sapori genuini accompagnati dal memorabile e rinomato vino Montepulciano d’Abruzzo DOCG “Colline Teramane” e dall’olio extravergine d’oliva DOP sempre delle colline teramane. Questa cosiddetta cucina povera, ma di qualità ed eccellenza, è stata in grado di rinnovarsi e ringiovanirsi nel corso degli anni, diventando una vera e propria “arte moderna”, senza tradire però le proprie radici, specialità rintracciabili nei vari ristoranti, trattorie ed agriturismi del posto.

arrosticini e salumi tipici della val vibrata, abruzzo

Tra i prodotti tipici locali troviamo i famosi arrosticini di pecora, i maccheroni con le pallottoline, le scrippelle ‘mbusse (crespelle al brodo di gallina), le annuije (involtini di trippa di maiale), la fracchiata (polenta con farina di farro e cicerchia), il tartufo della Laga, l’anguilla alla brace, il pecorino con la lacrima di Atri, la gallotta (gallina farcita), i fagioli con le cotiche, il pecorino marcetto, le mazzarelle di Castelli (coratella e budelline di agnello avvolte con indivia ), le fregnacce (pasta preparata a mano), la ventricina teramana (carne e grasso di maiale spalmabile), il miele locale e le pannocchie soffocate di Alba Adriatica, il vino Montepulciano d’Abruzzo Cerasuolo, il vino Montepulciano d’Abruzzo rosso Riserva e il Trebbiano d’Abruzzo.

cucina, vino e tradizioni culinarie della val vibrata