Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Malloreddus

Gli gnocchetti alla Campidanese, in dialetto sardo “malloreddus a sa campidanesa” , sono un piatto tipico del Campidano -  zona sud-occidentale della Sardegna - un classico della cucina tradizionale - protagonista delle sagre e delle feste più belle, che unisce i profumi di questa terra, come lo zafferano, la salsiccia suina e il pecorino in una ricetta dal sapore unico. La parola “malloreddu” in campidanese significa “vitellino”, termine che svela le origini contadine di questa succulenta pietanza.

Ricetta - Malloreddus

Ingredienti

Per gli gnocchetti:
400 g di semola rimacinata di grano duro
10 g di zafferano
sale
300 cc d’acqua

Per il sugo alla Campidanese:
500 gr. di salsiccia suina fresca
olio extravergine d'oliva
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 busta zafferano
1 lt di passata di pomodoro
300 gr. di pecorino grattugiato
sale
pepe

  • Tempi di
    preparazione 90' min
  • Difficoltà
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

Impastiamo su una spianatoia la farina con 2 pizzichi di sale e lo zafferano e versiamo un bicchiere d’acqua tiepida al centro della fontana di farina a poco a poco facendola assorbire gradualmente dall’impasto.

Lavoriamo il composto energicamente finché non diventa liscio e sodo e stacchiamo una palla grande un pugno e la iniziamo a rotolare sul tavolo avanti e indietro finché non prende la forma di un grosso codone che andremo a tagliare come gli gnocchi di patate classici. A questo punto lavoriamo ciascuno gnocco pigiandolo con il pollice su una forchetta per dargli la zigrinatura tipica e facendo un movimento rotatorio per arricciarlo formando una conchiglia.

Prepariamo, quindi il sugo facendo soffriggere l’aglio e la cipolla tritati in olio extravergine e unendo la salsiccia sgranata e facciamo cuocere a fuoco lento per 15 minuti.

Aggiungiamo il sale e la passata e facciamo rapprendere il sugo lasciandolo a fornello basso per almeno un’ora. Cuociamo, infine i malloreddus 8 minuti in acqua salata e incorporiamo al sugo. Serviamo ben caldi con una spolverata abbondante di peperoncino.

Valentina Sanesi

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento

Commenti e consigli dei visitatori:

ilaria01/07/2013 19:39

Buoni....