Home

Preseleziona la ricerca

Un tuffo nella Tuscia viterbese: da Orte a Soriano nel Cimino

Da Orte a Soriano nel Cimino, passando per Vasanello

 

Un'immersione nel Lazio settentrionale, nella Tuscia viterbese, tra suggestivi borghi, boschi e un ricco patrimonio storico-artistico da scoprire. Non mancherà una sosta gustosa per assaporare i piatti tipici della tradizione locale in ambienti semplici e accoglienti.

 

  • Artistici - Culturali
  • Moto
  • Automobile
  • Enogastronomia

immagine della tappa a Orte

Immagine di Orte

La prima tappa del nostro tour è Orte, un comune molto ben collegato da nord e da sud tramite l'autostrada A1. Avvicinandosi alla cittadina il profilo di Orte già stupisce, stagliandosi nel cielo in alto sul suo sperone tufaceo. Il centro storico è suggestivo, fatto di strade strette, archi, case antiche. Entrando nell'abitato e lasciata l'auto si trova quasi subito sulla sinistra della via principale, la Chiesa di S. Silvestro, risalente al XII secolo. Continuate fino a Piazza della Libertà, dove potrete ammirare la Cattedrale che presenta una facciata dell'inizio del XX secolo. Nelle vicinanze si trova il Museo Diocesano di Arte Sacra.

Riprendete l'auto per raggiungere la prossima tappa del nostro itinerario, Vasanello, che dista circa 8 Km. Uscendo da Orte, prendete la Strada Provinciale 59, continuate sulla SS204, poi entrate nella SP30 che vi porterà a destinazione.

immagine della tappa b Vasanello

Immagine di Vasanello

Nella piazza centrale di Vasanello potrete ammirare la mole del castello che domina l'intero paese. L'edificio risale al XII secolo. Sulla stessa piazza si trova la bella Chiesa di S. Maria, in stile romanico.  Prendendo la via che inizia a sinistra del castello, potrete anche raggiungere la Chiesa del Salvatore, risalente al secolo X. Fermatevi qui per una pausa pranzo, nei dintorni del centro storico troverete piccoli ristoranti o rustiche trattorie che vi permetteranno di degustare prodotti freschi e genuini del territorio viterbese, dalle zuppe e le paste fatte a mano, alle carni e al pesce del lago, per finire con i più tradizionali dolci come i “brutti buoni”, le ciambelline, le castagnole viterbesi e i tozzetti.

Proseguite il tour verso Soriano nel Cimino, percorrendo in auto altri 13 Km. Uscite da Vasanello in direzione sudovest e prendete la Strada Provinciale 30.

immagine della tappa c Soriano nel Cimino

Immagine di Soriano nel Cimino

Soriano nel Cimino fa parte di un paesaggio suggestivo, tra il Monte Cimino e i boschi. Iniziate la visita del centro storico dalla piazza principale, che si apre alla fine di Via Roma. Qui potrete ammirare la Collegiata, con due campanili. Sul lato destro della chiesa vedrete una scalinata: percorretela e raggiungerete Palazzo Chigi, costruito nel XVI secolo su progetto del Vignola. Tornate poi alla piazza per passare le porte che immettono al borgo medievale. Da qui potrete anche raggiungere tramite Via della Rocca il maestoso e suggestivo Castello Orsini.

 

Lascia un commento

Commenti e suggerimenti dei visitatori:

anna11/04/2014 07:35

Sembra davvero interessante questo tour...bellissimi posti, a me ancora, purtroppo, sconosciuti!