Piazza della Libertà

Una delle piazze più affascinanti e ricche di attrattive turistiche di Spoleto è senza dubbio Piazza della Libertà, dalla quale è possibile ammirare attraverso gli archi delle ex stalle dell’adiacente Palazzo Ancajani, il Teatro Romano, edificato su un terrazzamento artificiale nel I secolo a.C. e riportato alla luce negli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso. Attualmente il teatro è utilizzato per ospitare eventi e rassegne. Sulla piazza, i turisti possono anche ammirare un palazzo con orologio che sorge proprio accanto a Corso Mazzini, Palazzo Ancajani e il palazzetto. Il primo oggi ospita l’ufficio postale, il Centro Italiano di Studi sull’alto Medioevo e l’Accademia Spolentina, mentre il secondo è sede dell’Ufficio Informazioni Turistiche. Palazzo Ancajani fu edificato nel XVII secolo per volontà dell’omonima famiglia alla quale, si narra, che Carlo Goldoni dedicò la commedia “Gli Innamorati”. Nel corso degli anni il palazzo fu anche sede della Prefettura Napoleonica del Trasimeno, della Delegazione Pontifica e della Provincia. Il Palazzetto Ancajani, invece, chiamato così per distinguerlo dall’altro palazzo, oggi ospita oltre che l’Azienda del Turismo anche altri uffici comunali.