Porta Grande

Porta Grande, racchiusa tra le ante di un massiccio portone, resta oggi la principale testimonianza di quella che fu la cinta muraria, con le sue torrette ed i suoi camminamenti.  Smantellata in seguito ad un crollo parziale nel 1784 dal feudatario del paese, venne riedificata in breve tempo sul sito della precedente, risalente all’XI secolo, a causa della violenta reazione della popolazione, che la considerava simbolo della città. Da Porta Grande si accede al borgo antico di Mesagne.