Home

Preseleziona la ricerca

Museo Archeologico "Antonio De Nino" - Museo

Dedicato alla memoria di Antonio De Nino, noto studioso di archeologica, storia e costumi abruzzesi, il Museo Archeologico di Corfinio è stato inaugurato nel 2005 ed è ospitato in un palazzo settecentesco appartenuto alla famiglia Trippitelli.

Il Museo Archeologico “Antonio De Nino” raccoglie una ricca collezione di reperti frutto delle numerose campagne di scavi avvenute sul territorio comunale nel corso del XIX e XX secolo. Il Museo oggi ospita la collezione che, a seguito dei saccheggi per perpetrati dai tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale, venne trasferita a Chieti.

Scavi De Nino

Il Museo è composto da dieci sale, al piano terra si trova lo “Studiolo” di De Nino. Si tratta della riproduzione di uno studio ottocentesco in cui sono esposti vari oggetti appartenuti allo studioso abruzzese oltre ad alcuni dei reperti da lui ritrovati nel corso delle campagna di scavo e raccolti in un armadio-vetrina in legno intagliato. Di particolare interesse è un’accetta in pietra verde del IV millennio a.C., che di fatto testimonia la frequentazione della zona già in epoca arcaica. Inoltre nelle vetrine è possibile ammirare anche vasellame, fibule, fuseruole e pesi dell’età del ferro (X sec. a.C.).

Da qui si prosegue per la scala di accesso agli ambienti espositivi del primo piano.

Indirizzo: via del Liceo, 2
67030 - Corfinio (Aq)
Tel. 0864 732012 - 0864 728100
Sito web: www.museocorfinio.it



Galleria Fotografica