Home

Preseleziona la ricerca

- I Chiostri

Tre sono i chiostri che possono essere visitati all’interno del monastero benedettino. Il primo è quello d’ingresso al cui centro è possibile ammirare il gruppo bronzeo raffigurante San Benedetto morente, dono del cancelliere tedesco Adenauer, mentre sotto il porticato si trova il mosaico del Cristo tra la Madonna e San Martino disegnato da Frate Vignarelli.

Usciti dal Chiostro d’ingresso si entra in quello del Bramante. Quello che ci appare oggi è stato ricostruito sull’originale disegno del 1595. Largo 30 metri e lungo 40, con la sua eccezionale scenografia ospita ai piedi della gradinata la statua di San Benedetto, miracolosamente scampata ai bombardamenti del 1944, e quella di sua sorella Santa Scolastica. Da qui è possibile anche vedere il Cimitero Militare Polacco.

Il terzo chiostro è quello dei benefattori, il cui disegno è attribuito ad Antonio da Sangallo il Giovane, la sua versione originale risale al 1513. Nel porticato sono state sistemate dal 1666 ben 24 grandi statue di Papi, Santi o Re.



Galleria Fotografica


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140