Home

Preseleziona la ricerca

- Esterno

La facciata della Cattedrale è adornata da due campanili innalzati nel corso del 1840. L’edificio di culto si trova tra la Chiesa di Sant’Andrea e la piccola Chiesa di Santa Maria della Neve. Al suo interno sono custodite le reliquie della santa. I lavori iniziarono intorno al XV secolo per volere di Paolo III su una chiesa già esistente e vi presero parte artisti quali il Bramante e Antonio Sangallo il Giovane. Sembra sia stato proprio il Bramante a disegnare la pianta ottagonale, prendendo spunto dalla forma originale della vecchia costruzione.

I lavori proseguirono, però, a rilento a causa della peste e di varie guerre che interessarono questa zona della Tuscia, oltre al grande incendio che nel 1670 interessò la Cattedrale. La ricostruzione iniziò immediatamente su ordine del cardinale Albertoni Altieri, vescovo della città, il quale sopportò tutte le spese.




Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140