Home

Preseleziona la ricerca

Centro Storico

Il centro storico di Campli è un piccolo gioiello di architettura medievale ancora semi intatta, tra porte e palazzi che evidenziano i fasti del XIV e XV secolo del piccolo comune teramano.

Lungo il corso principale si trovano alcuni degli edifici più importanti del borgo: la Casa del Medico e quella del Farmacista, con le loro colonne e gli affacci sul corso, mentre nella Piazza Vittorio Emanuele si trovano la Chiesa Collegiata di Santa Maria in Platea, risalente al trecento ma con la facciata realizzata alla fine del XVIII secolo in stile neoclassico, ricca di tele e decorazioni al suo interno che la rendono un vero gioiello incastonato nel centro storico, il campanile della Chiesa ed il municipio, caratterizzato dal suo ampio portico e dagli archi a tutto sesto che ne scandiscono lo spazio.

A questi si aggiungano il Palazzo del Parlamento o Palazzo Farnese (XIV o XV sec.), la chiesa di S. Francesco (XIII sec.), con magnifico portale, la chiesa di S. Giovanni Battista (XI sec.), fino alla Scala Santa costruita ed autorizzata da Papa Clemente XVI nel 1772.

Tutto questo è reso più bello dagli affacci fuori dai vicoli, verso la bellissima natura rappresentata dal panorama offerto dal Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Daga, con i suoi boschi e le pendici delle montagne che sovrastano il piccolo abitato di Campli.



Galleria Fotografica

Lascia un commento