Home

Preseleziona la ricerca

Tempietto di Santa Maria della Peste

Il Tempietto di Santa Maria della Peste si trova di fronte al Monumento all’Aviazione e alla Chiesa di San Giovanni Battista degli Almadiani, venne eretto alla fine del Quattrocento per un voto fatto in seguito alla pestilenza del 1493 come attesta l’iscrizione del pavimento, quando Viterbo era afflitta da frequenti pestilenze.

Il tempio, a pianta ottagonale, ha un'architettura semplice e lineare di stile Bramantesco e l’elemento di rilievo è la cupola sormontata da un elegante lanternino del XVII secolo. Negli anni ‘30 con la copertura del fosso Urcionio, l'apertura della nuova via Littoria (oggi via Marconi) e l'interramento del ponte Tremoli, furono abbattute le case costruite a ridosso del tempio che venne così a trovarsi su uno spiazzo centrale della città, e dunque fu scelto per la sua posizione come sacrario dei caduti per la patria.

Al suo interno oltre all'edicola della Vergine decorata a grottesche come il portale, due nicchie presentano affreschi con San Giovanni e San Sebastiano, mentre di pregio è anche il pavimento realizzato nel XV secolo dal viterbese Paolo di Nicola in maiolica smaltata dipinta.

Indirizzo: Piazza Martiri d’Ungheria
01100 - Viterbo



Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140