Home

Preseleziona la ricerca

Chiesa di San Martino ai Servi

Passeggiando tra i vicoli di Orvieto, nella parte orientale di questa incantevole cittadina umbra, si incontra la Chiesa di Santa Maria ai Servi, conosciuta anche come Parrocchia di San Martino per ricordare l’antico edificio sacro che un tempo sorgeva in quel luogo, prima di essere abbattuto per edificare la Rocca Albornoz.

Le origini della chiesa rimandano al XIII secolo, così come quelle del convento annesso. Tuttavia, a differenza delle pareti laterali esterne ricoperte da tufo a vista, la facciata e l’interno presentano una pregevole decorazione in stile neoclassico, frutto di un’opera di ristrutturazione voluta dall’architetto Virginio Vespignani nel 1857.

L’interno della Parrocchia di San Martino si apre su un’unica navata coperta da volta a botte costolonata e fiancheggiata da tre cappelle per lato. Al di sopra del portale d’ingresso trova posto un antico organo a canne.



Lascia un commento