Home

Preseleziona la ricerca

Chiesa San Luigi dei Francesi - sec. XVI

Da Piazza della Maddalena, non distante da Piazza Navona, nel cuore del centro storico di Roma, si raggiunge lo splendido largo Toniolo, dove si trova la Chiesa di San Luigi dei Francesi. Voluta dal re di Francia, la chiesa venne costruita in settant’anni tra il 1518 e il 1589, con l’intervento dell'architetto Domenico Fontana e su disegno di Giacomo della Porta. Nelle varie nicchie della facciata si trovano le statue di Carlo Magno, San Luigi, Santa Giovanna di Valois e Santa Clotilde, mentre la decorazione in marmi e stucchi dell’interno a tre navate di devono ad un’artista francese. Oggi il motivo principale che spinge i turisti provenienti da tutto il mondo a visitare la Chiesa di San Luigi dei Francesi sono i tre capolavori del Caravaggio, realizzati tra la fine del cinquecento e l'inizio del seicento, e custoditi nella cappella Contarelli, i dipinti raffigurano San Matteo e l’angelo, La Vocazione di San Matteo e Il Martirio di San Matteo. Nella seconda cappella a destra invece si può ammirare l'affresco raffigurante le “Storie di Santa Cecilia”, opera seicentesca del Domenichino.



Galleria Fotografica

Lascia un commento

Commenti e suggerimenti dei visitatori:

silvia02/08/2013 16:25

questa chiesa è un vero museo aperto a tutti, si possono ammirare i capolavori di Caravaggio gratuitamente.